IMPASTO BASE PER PIZZE, FOCACCE, PANINI

La ricetta che voglio proporvi mi accompagna da una vita. Nasco in una famiglia contadina e l`immagine della nonna indaffarata tra i fornelli fin dal mattino rimane un ricordo indelebile. Proprio alla nonna devo la mia passione per la cucina, mi rivedo bambina a sbirciare sotto il canovaccio per scoprire il segreto della magia del pane che lievita oppure a seguire con sguardo attento la cottura della torta davanti al forno… Quanti profumi !!!

L`impasto che vi propongo è una delle prime ricette che ho imparato. È un impasto molto versatile che permette di preparare pizze, focacce,
calzoni; ma formando delle palline della grandezza di una piccola noce e spennellandole con del tuorlo d`uovo possiamo ricavarne dei mini sandwich da farcire per un aperitivo oppure dei panini molto gustosi per accompagnare qualunque pasto. Dallo stesso impasto si possono ricavare delle ciambelline da friggere in abbondante olio e da cospargere di zucchero per una merenda golosa, oppure dargli la forma di pizzette e dopo averle fritte, irrorarle con salsa di pomodoro, parmigiano e origano. Ma vediamo gli ingredienti:
1 kg di farina
4 dl di acqua tiepida
2 dl di latte tiepido
3 cucchiaini (piccoli) di sale.
3 cucchiai (grandi) di zucchero
50 g di burro liquefatto
2 bustine di lievito di birra liofilizzato oppure
1 cubetto di lievito di birra fresco.
La preparazione è molto semplice basta miscelare la farina e il sale in una ciotola e aggiungervi tutti gli altri ingredienti (fig.1) amalgamandoli con le mani (fig.2).
Trasferire l`impasto su un piano di lavoro ed impastare energicamente (fig.3) per 7/10 minuti aggiungendo, eventualmente, qualche cucchiaiata di farina per aiutarsi nell`impresa.
Formare una palla (fig.4) e sistemarla nella ciotola lasciandola lievitare per almeno un`ora. I tempi di lievitazione vengono
influenzati dalla temperatura ambientale, più è caldo e maggiormente la lievitazione è facilitata..
Apportando qualche modifica alla ricetta base ho ottenuto la “treccia bernese”, basta portare il quantitativo di burro a 150 g, aggiungere un uovo e sostituire l`acqua con il latte (1kg di farina, 6dl di latte, 150 di burro, 1 uovo, 3 cucchiaini di sale, 3 cucchiai
di zucchero, 2 bustine di lievito di birra liofilizzato , oppure un cubetto di lievito fresco).

Per la preparazione seguire le precedenti indicazioni, dopo la prima lievitazione dare la forma della treccia e lasciar lievitare per altri 30 minuti, informare a 200 gradi per 50 minuti circa. E adesso date libero sfogo alla vostra fantasia…
frill

Ultime Offerte

Torta al cioccolato

Dopo un buon pranzo è quasi d'obbligo un buon dessert, siamo sul classico,..
Vetrina del gusto / Offerte

Antipasti di salumi vari

Ecco a voi una selezione di salumi per cominciare a stuzzicare il palato,..
Vetrina del gusto / Offerte

Stinco di maiale

Un classico delle nostre zone, solitamente proposto accompagnato da patate al forno o..
Vetrina del gusto / Offerte

Coniglio al tegame

Quanto sapore in queste parti di coniglio al tegame, insaporiti dalle nostre spezie.
Vetrina del gusto / Offerte