600 anni della nascita di San Nicolao della Flüe

Nell'anno appena iniziato vivremo una ricorrenza particolare: i 600 dalla nascita di San Nicolao della Flüe.
Sarà l’occasione per ri/scoprire una delle personalità più rappresentative della Svizzera.

Nelle tre regioni linguistiche del nostro Paese già da qualche tempo sono attivi altrettanti Comitati con lo scopo sia di coordinare le iniziative già previste per sottolineare la ricorrenza; sia di promuoverne altre
ancora: il progetto “Rete San Nicolao” vuole infatti spronare a commemorare Nicolao della Flüe in tutta la Svizzera con altre iniziative e commemorazioni. Si vorrebbe che questa rete si arricchisse man mano
per condividere, sostenere e incoraggiare tutte le diverse manifestazioni che sottolineeranno il 600model Santo Patrono della Svizzera affinché si giunga a coinvolgere il maggior numero di interessati.
Le parrocchie, le chiese, le cappelle così come le comunità e le organizzazioni che hanno San Nicolao come patrono o che in qualche modo a lui si riferiscono, sono state invitate a elaborare qualche idea e lo
slogan MEHR RANFT -RETOUR AU RANFT dall’eremo obwaldese dovrebbe propagarsi su tutto il territorio elvetico.
I tre Comitati si impegnano a sollecitare la riflessione e a dare un impulso: non ci sono formule prestabilite e saranno benvenute tutte le iniziative che si svilupperanno nelle nostre regioni.. All’indirizzo www.mehr-ranft.ch sono già a disposizione diversi documenti (scopi, calendario delle celebrazioni, consigli utili per orgazzare gli eventi) e il sito sarà costantemente aggiornato. Chiediamo ai responsabili
delle manifestazioni e degli incontri previsti di informarci sui loro progetti: il materiale sarà messo a disposizione di tutti e godrà così di una vasta eco.

UN “RANFT” IN OGNI COMUNE I FESTEGGIAMENTI DEL SEICENTESIMO

Per molti il Ranft è un luogo di preghiera, un’oasi di silenzio, pace e raccoglimento. Un luogo fonte d’energia spirituale per i pellegrini che vi si recheranno non solo nell’anno della commemorazione del Santo, ma anche in futuro.
Si invitano gruppi e associazioni, nel quadro della “Rete San Nicolao”, a creare nel loro Comune un Ranft, un luogo di preghiera e di riposo che potrebbe concretarsi in spazi già esistenti o approntati appositamente per l’occasione del 600mo.
Un luogo dove ricreare la magica atmosfera del vero Flüeli-Ranft! Nel Convento di Einsiedeln, ad es., una “nicchia di pregiera” è stata denominata Ranft.
Ogni “Ranft” dovrebbe essere aperto a tutti i visitatori, indipendentemente dalla loro religione; si possono stabilire orari (di visita, di preghiere comuni, di silenzio, ecc.) e animazioni per ritrovare e vivere la spiritualità di Nicolao.
Nicolao fu proclamato Santo nel 1947 e da quell’anno (soprattutto nelle regioni di lingua tedesca) lo si ricorda il 25 settembre. I festeggiamenti si concentrano a Sachseln e al Ranft, ma in occasione del 600mo cadono tutte le barriere spazio/temporali.
La vita e l’opera di San Nicolao potranno essere ricordati in ogni luogo e in ogni data del 2017, con piena libertà di scelta per gli organizzatori.
Così come, accanto le celebrazioni liturgiche, sono previste svariate altre iniziative: incontri, conferenze, rievocazioni, esposizioni, concerti, pellegrinaggi verso i luoghi cari o dedicati a San Nicolao.

a cura di Giovanni Medolago
frill

Ultime Offerte

Torta al cioccolato

Dopo un buon pranzo è quasi d'obbligo un buon dessert, siamo sul classico,..
Vetrina del gusto / Offerte

Antipasti di salumi vari

Ecco a voi una selezione di salumi per cominciare a stuzzicare il palato,..
Vetrina del gusto / Offerte

Stinco di maiale

Un classico delle nostre zone, solitamente proposto accompagnato da patate al forno o..
Vetrina del gusto / Offerte

Coniglio al tegame

Quanto sapore in queste parti di coniglio al tegame, insaporiti dalle nostre spezie.
Vetrina del gusto / Offerte