Il "tesoro" del Palasio in mostra da oggi a Bellinzona

Nel febbraio 2013, in un sopralluogo ad un cantiere edile, il Servizio archeologico cantonale ha rinvenuto importanti strutture archeologiche. Ne è seguito uno scavo che ha portato alla luce molto materiale, che restaurato sarà esposto da oggi a Bellinzona.

Nell'area del Palasio la campagna di scavi ha portato alla luce un contesto sepolcrale pedemontano situato  a soli 700 metri dalla grande necropoli in zona campagna.
Gli scavi hanno ritrovato una trentina di tombe databili tra il IV e il II secolo a.C.: sepolture a inumazione, con orientamento NE-SO (tranne una, orientata NO-SE), delimitate da muretti in sasso locale e chiuse con lastre litiche. L’estensione e i limiti della necropoli non sono ancora noti se non nella parte ovest, dove la presenza di alcune lastre infisse verticalmente nel terreno suggerisce l’esistenza di un recinto che delimitava l’area funeraria. Questo luogo di sepoltura sembra trovarsi nelle vicinanze dell’antico abitato, molto probabilmente insediato lungo la via di transito pedemontana.
Quanto recuperato (e restaurato) dagli scavi al Palasio sarà esposto nella Biblioteca cantonale di Bellinzona dal 4 aprile al 14 maggio,
Orari d'apertura: lu 09.00-21.00 / ma-ve 09.00-19.00 / sa 09.00-13.00 .
frill

Ultime Offerte

Torta al cioccolato

Dopo un buon pranzo è quasi d'obbligo un buon dessert, siamo sul classico,..
Vetrina del gusto / Offerte

Antipasti di salumi vari

Ecco a voi una selezione di salumi per cominciare a stuzzicare il palato,..
Vetrina del gusto / Offerte

Stinco di maiale

Un classico delle nostre zone, solitamente proposto accompagnato da patate al forno o..
Vetrina del gusto / Offerte

Coniglio al tegame

Quanto sapore in queste parti di coniglio al tegame, insaporiti dalle nostre spezie.
Vetrina del gusto / Offerte