20 domande a : Daniele Finzi Pasca

Il nostro ospite è un grande artista, in grado di tenere alto il nome del nostro paese in tutto il mondo.
Regista, attore, mimo, coreografo….
Ma si, l’avete capito anche dalle foto: è Daniele Finzi Pasca.
Gli abbiamo rivolto 20 domande, le sue risposte mettono in parte a fuoco la sua personalità.

a cura di Yor Milano

  1. Descrivi te stesso usando solo 3 aggettivi?
    Azzurro, sorridente, ammaccato.
  2. La tua migliore virtù?
    La semplicità.
  3. Il tuo vizio peggiore? Inconstante.
  4. Se tu avessi una bacchetta magica per cambiare il mondo, cosa cambieresti?
    Farei ritornare mia moglie in vita e se funzionasse questa bacchetta magica farei tornare in vita papà e poi Lollo… e poi tante altre persone care a me e tanti amici miei.
  5. Quale illustre personaggio del passato ti sarebbe piaciuto essere? Martin Luther King per il coraggio, Gandhi per la determinazione, Tarzan per la forma fisica, Buster Keaton per il senso della comicità, Dante per la prontezza di spirito, Shakespeare per il senso del dramma, Johan Cruijff per il controllo palla, Julie Hamelin per la sua capacità di sorridere sempre.
  6. A cosa non potresti o sapresti rinunciare ?
    Agli amici, al mio amore…
  7. Dove ti piacerebbe trascorrere le vacanze: su un’isola semideserta, su una città da visitare o in montagna in mezzo alla neve?
    Dove ci sono persone belle da incontrare.
  8. Cosa ti piacerebbe inventare?
    Una macchina economica per desalinizzare l’acqua.
  9. Cos’è per te l’avarizia ?
    Odore di muffa e di verdure andate a male nel frigo.
  10. E l’invidia?
    Sassi nella pancia.
  11. Il potere logora……
    L’autorità invece quando si manifesta aiuta a far crescere chi ha bisogno di scoprire le regole segrete della vita. Chi trova un maestro, una guida nella vita rischia di poter scalare montagne alte.
  12. I soldi non sono tutto ma………………
    Quando uno per dissetare i figli deve fare chilometri ci si rende conto che la ricchezza dovrebbe essere meglio distribuita.
  13. Il tuo piatto preferito ? 
    Mangio di tutto…ora sono in messico sorseggiando Mescal mangio le cavallette… mi piacciono…
  14. Cosa non tolleri ?
    La gente rozza, chi picchia, i violenti, chi grida negli stadi, chi insulta, chi fa del male sapendo di farlo.
  15. Su cosa invece chiudi facilmente un occhio?
    Se un bambino ruba la marmellata, se un vecchio giura di non aver appena fumato.
  16. Hai per caso uno scheletro nell’armadio? 
    I miei mostri purtroppo mi assalgono la notte e non se ne stanno chiusi tranquillamente negli armadi.
  17. Cosa sognavi di fare da bambino? 
    Rendere i miei genitori orgogliosi di me.
  18. Che cosa ti fa ridere? 
    Il mio amico Rolando.
  19. Quale potrebbe essere l’antidoto contro la volgarità dilagante? 
    La poesia.
  20. La battuta più corta ma più efficace ? 
    The And.
frill

Ultime Offerte

Torta al cioccolato

Dopo un buon pranzo è quasi d'obbligo un buon dessert, siamo sul classico,..
Vetrina del gusto / Offerte

Antipasti di salumi vari

Ecco a voi una selezione di salumi per cominciare a stuzzicare il palato,..
Vetrina del gusto / Offerte

Stinco di maiale

Un classico delle nostre zone, solitamente proposto accompagnato da patate al forno o..
Vetrina del gusto / Offerte

Coniglio al tegame

Quanto sapore in queste parti di coniglio al tegame, insaporiti dalle nostre spezie.
Vetrina del gusto / Offerte