Il futuro del libro: dalla carta all’e-book

L’avanzare della tecnologia ha creato nuove esigenze anche nel mondo libro. Per raggiungere più velocemente i fruitori, accade così che uno scrittore, ad esempio, decida di rendere il proprio libro disponibile su un sito online che lo venda in formato digitale: in questo modo si consente al lettore che si informa navigando in Rete delle novità editoriali di acquistare online una pubblicazione e in seguito, di portarla sempre con sé grazie ad un dispositivo, che può essere un e-reader, creato apposta per questa funzione e con il vantaggio di non stancare la vista, grazie al suo particolare sistema di illuminazione.

È possibile però utilizzare anche un tablet oppure uno smartphone. Un altro vantaggio non da poco di un dispositivo come il tablet o l’e-reader, è quello di potervi caricare numerosi libri, risolvendo così il problema del peso e dello spazio, pensando ad uno studente che in futuro non debba più caricarsi di un peso eccessivo sulle spalle! E dall’altra parte, la riduzione planetaria del consumo di alberi per produrre carta, oltre alla possibilità di riprodurre all’infinito un volume. Attualmente, visto il diffuso affezionamento dei lettori al libro tradizionale, siti di vendita online come IBS e alcune case editrici offrono libri sia in formato cartaceo che digitale, lasciando all’acquirente la scelta.
Parliamo dell’e-book, ossia il libro in formato digitale. L’associazione Ondemedia di Bellinzona - diretta da Fredy Conrad - si avvale delle competenze del gruppo ti-digiti-ti, si occupa proprio di convertire vecchie edizioni di libri fuori commercio in e-book e ha già ricevuto richieste da parte di privati.

Ho parlato con Massimo De Gobbi, che in questo team lavora.
“Svolgiamo questa mansione da circa due anni con professionalità, competenza ed entusiasmo. Siamo in grado di convertire qualsiasi libro o documento cartaceo in e-book.
Ci rivolgiamo ad ogni tipo di cliente, dal privato, ai municipi, agli enti, passando per le biblioteche. Abbiamo raggiunto sino a qui degli ottimi risultati; ma considerandoci ancora in fase sperimentale, siamo disposti a venire incontro ai clienti sulle
tariffe”.

Come si converte un libro cartaceo in e-book?
“Il lavoro si svolge in tre fasi. Dapprima scansioniamo un libro pagina per pagina, copertina inclusa. A volte, per rendere l’operazione meno difficoltosa, scuciamo il libro dalla sua rilegatura e lo facciamo scorrere in una scansionatrice automatica. La fase successiva, una volta che le pagine sono pronte, è mutare le scansioni in documento PDF. Infine, si trasforma tutto in e-pub grazie ad un’apposita applicazione: il libro apparirà in questo modo con la sua grafica e tutti i suoi elementi originari, incluse le eventuali immagini. Uno dei nostri compiti è correggere eventuali errori nel testo e definire i capitoli, che si potranno sfogliare con un click”.

Ma il costo effettivo di tutta l’operazione?
“Dipende dal numero di pagine e quindi dal tempo che il lavoro avrà richiesto. Però vediamo sempre di trattare con il cliente che commissiona il lavoro”, ribadisce De Gobbi, “Il lavoro ultimato pesa pochissimo in termini di kilobyte e viene consegnato al cliente tramite chiavetta o direttamente per E-Mail”, conclude.

Per info: Ondemedia
c/o Biblioteca comunale
Via Lavizzari 14
6500 Bellinzona
Tel. 091 290 81 17
frill

Ultime Offerte

Torta al cioccolato

Dopo un buon pranzo è quasi d'obbligo un buon dessert, siamo sul classico,..
Vetrina del gusto / Offerte

Antipasti di salumi vari

Ecco a voi una selezione di salumi per cominciare a stuzzicare il palato,..
Vetrina del gusto / Offerte

Stinco di maiale

Un classico delle nostre zone, solitamente proposto accompagnato da patate al forno o..
Vetrina del gusto / Offerte

Coniglio al tegame

Quanto sapore in queste parti di coniglio al tegame, insaporiti dalle nostre spezie.
Vetrina del gusto / Offerte