Paolo Pellecini - Il Professore della testa e del cuore

A cura di Pietro Vagli Viello. Cari amici del Batacc, eccoci al secondo appuntamento con la rubrica dedicata agli amanti della lettura.
In questo numero vi voglio presentare uno scrittore molto particolare: Paolo Pellicini nato a Luino, in provincia di Varese classe 1971. Filosofo, insegnante di Psicologia, Counselor clinico in Psicologia dell’Età Evolutiva presso la Scuola di Psicoterapia Rocca – Stendoro di Milano e collaboratore del Dipartimento di Scienze Psicoantropologiche presso la LiUM (Libera Università di Scienze Umane e Neuroscienze) di Bellinzona, inoltre Pellicini è vicepresidente dell’Associazione Culturale “Festival del Teatro e della Comicità Città di Luino”. Serio e capace professionista che opera come consulente in diverse comunità e istituti educativi



Fino alla scorsa stagione professore in Scienze Umane presso l’Educandato di Roggiano a Brissago Valtravaglia - Italia. Scuola di ottimo livello e rinomata fama, oggi Paolo è titolare di una cattedra presso l’Istituto Elvetico di Lugano, gestito dai Salesiani dell’indimenticato e indimenticabile Don Bosco,  sempre con la stessa materia inerente alle Scienze Umane.

“Lasciati cadere, non opporti, sii pronto a morire, sii pronto a vivere.” Con questa frase di Hermann Hesse nel cuore e nella mente, Cristian, il protagonista di questo bellissimo racconto, parte per girare l’America in bicicletta. Con lui due amici, l’ultimo anno non è stato dei migliori: il loro liceo, a Firenze, è stato sconvolto dalle misteriose morti di due ragazze, Susy e Stefania, e proprio quest’ultima tragedia ha portato addirittura la polizia nel loro istituto. Ormai oltreoceano però, quello che Cristian considera un avvenimento lontano si dimostra in realtà molto più vicino di quanto possa  immaginare, anche i suoi due amici muoiono in circostanze a dir poco sospette e... un filo rosso che viene dal passato sembra collegare i delitti. Sui loro corpi alcuni numeri incisi dal loro carnefice, così come la stessa mano aveva lasciato  macabri indizi sulle ragazze..
Ed ecco che suo malgrado Cristian si ritrova coinvolto in un turbine di eventi che lo porta ad Amsterdam e poi ancora all’ abbazia di Enfield, in Inghilterra, alla ricerca del Venerabile Töle, l’unico in grado di svelargli i segreti che si celano dietro l’ombra della morte che viaggia al suo fianco: l’artiglio del Lupo d’Oro Danzante. 

A modesto parere di chi scrive  “Lasciati cadere” è un grande lavoro di formazione, inquadrato nel fascino di un thriller quasi mozzafiato, una storia avvincente per la trama, complessa e appassionante. Rilevante la profondità con cui l’autore tratteggia le sue creature, il Bene e il Male, del resto, sono molto più simili l’uno all’altro di quanto si possa credere, inoltre un’ importante tamatica quale l’energia pulita, contribuisce a rendere questo scritto ancor più completo, costruttivo e attuale.

A cura di Pietro Vagli Viello.

Amici lettori e amiche lettrici, Paolo Pellicini è sicuramente uno scrittore da seguire. Nel 2009 unitamente al grande medico psicoterapeuta esperto studioso dell’immaginario, professor Giuseppe Toller hanno dato vita ad uno scritto di grandissima valenza, “Silenzio Simbolo Sublimazione”

Attraverso il silenzio, interpretato dai due scrittori come fondamento di qualsiasi esperienza umana, la capacità di stanare il vero volto dell’uomo, il quale spesso cela nel proprio inconscio ogni sua ricchezza d’animo, di pensiero e di profonda autoanalisi.

Ebbene, un silenzio costruttivo legato al simbolo e alla sublimazione, una triade che spesso l’essere umano, perde di vista a svantaggio di ogni aspetto più  positivo, nobile e costruttivo.
Un divertente e accurato  lavoro di Redazione ci ha inoltre permesso, di scoprire che Pellicini è anche un bravissimo musicista: chitarrista accompagnatore di Roberto Brivio, ex componente dei mitici Gufi (Nanni Svampa, Gianni Magni e Lino Patruno) Insomma un uomo dai moltelplici interessi tutti legati alla più illustre delle argomentazioni... la cara e vecchia cultura, la base di molti aspetti della vita di ognuno di noi.

frill

Ultime Offerte

Torta al cioccolato

Dopo un buon pranzo è quasi d'obbligo un buon dessert, siamo sul classico,..
Vetrina del gusto / Offerte

Antipasti di salumi vari

Ecco a voi una selezione di salumi per cominciare a stuzzicare il palato,..
Vetrina del gusto / Offerte

Stinco di maiale

Un classico delle nostre zone, solitamente proposto accompagnato da patate al forno o..
Vetrina del gusto / Offerte

Coniglio al tegame

Quanto sapore in queste parti di coniglio al tegame, insaporiti dalle nostre spezie.
Vetrina del gusto / Offerte